Home Casa Sgrassatore fai da te: come crearlo

Sgrassatore fai da te: come crearlo

sgrassatore fai da te come crearlo arte del pulire

In tema di pulizie, lo sgrassatore rappresenta sicuramente un prodotto fondamentale per eliminare lo sporco e il grasso. Lo sgrassatore è impiegato sia nelle faccende domestiche sia nelle pulizie industriali, inoltre è utile anche per pulire automobili, barche, biciclette e scooter. È applicabile su diverse superfici e materiali, come tessuti, plastica, acciaio, ceramica e vetro. Cosa c’è di meglio di tutto ciò? Uno sgrassatore fai da te, con prodotti che si hanno in casa.

Lo sgrassatore è un detergente estremamente versatile, utilizzabile in moltissimi casi. Spesso inoltre non necessita di risciacquo. Queste caratteristiche lo rendono un prodotto perfetto per le pulizie, soprattutto se si considera la sua capacità di sciogliere anche lo sporco più ostinato.

PERCHÉ REALIZZARE UNO SGRASSATORE FATTO IN CASA?

In commercio esistono tantissimi tipi di sgrassatori, adatti a ogni tipo di superficie e dalle caratteristiche più svariate. Essi sono sicuramente molto comodi da utilizzare in quanto pronti all’uso e spesso profumati con aroma di limone. Tuttavia, la maggior parte di questi detergenti spesso contiene ingredienti tossici per l’uomo e altamente inquinanti per l’ambiente. Inoltre, l’alta concentrazione di sostanze chimiche in alcuni casi può addirittura danneggiare la superficie da pulire, specialmente se delicata.

Realizzare uno sgrassatore fatto in a casa è molto semplice in quanto gli ingredienti necessari sono facilmente reperibili e la procedura di preparazione si compone di pochi step. Al contrario di quanto si pensi, uno sgrassatore realizzato in casa non è meno efficace di uno chimico. Infatti, i prodotti impiegati durante la fase di preparazione, seppur naturali, hanno un alto potere sgrassante, pulente e igienizzante!

Lo sgrassatore fatto in casa permette di svolgere le pulizie in modo green e sostenibile, senza inquinare l’ambiente. Inoltre, ha un costo molto inferiore rispetto a quello degli sgrassatori chimici.

Se desideri creare il tuo sgrassatore do-it-yourself con pochi e semplici ingredienti, continua a leggere l’articolo!

LE RICETTE PER CREARE UNO SGRASSATORE NATURALE

Ecco alcune ricette per creare uno sgrassatore efficace contro lo sporco e attento all’ambiente.

sgrassatore fai da te come crearlo arte del pulire 1

1. BICARBONATO, UN MUST HAVE

Il bicarbonato di sodio ha la capacità di assorbire gli odori e le macchie di unto. Uno sgrassatore a base di bicarbonato è quindi ideale quando si deve pulire la cucina, in modo particolare le superfici e gli elettrodomestici come frigorifero, forno, microonde, fornelli e lavello.

La preparazione dello sgrassatore naturale fai da te a base di bicarbonato è molto semplice e rapida. Ti serviranno:

  • acqua distillata o comunque priva di calcare
  • bicarbonato di sodio
  • olio essenziale profumato
  • detersivo ecologico per stoviglie

Una volta recuperati tutti gli ingredienti, puoi procedere a preparare lo sgrassatore.

Per prima cosa, fai sciogliere 1 cucchiaio di bicarbonato in 500 ml di acqua. Aggiungi poi 10 gocce di olio essenziale profumato e 1 cucchiaino di detersivo ecologico per piatti. Quest’ultimo servirà ad aumentare il potere sgrassante.

Una volta creata la miscela versala in uno spruzzino e applicala sulle superfici da pulire. Ricordati di lasciare agire lo sgrassatore fai da te al bicarbonato per alcuni minuti prima di risciacquarlo: tale prodotto necessita di tempo per agire in maniera efficace.

2. SFRUTTARE IL SUCCO DI LIMONE

Caratterizzato per il suo profumo piacevole, il limone è un ottimo prodotto naturale da impiegare nelle pulizie. Questo agrume infatti ha un elevato potere sgrassante ed è in grado di lucidare e donare brillantezza alle superfici, in modo particolare ai vetri.

Il limone è indicato per la pulizia della casa e può essere usato come ingrediente per uno sgrassatore homemade. In questo caso, ti serviranno:

  • 5 limoni
  • aceto bianco

Per realizzare lo sgrassatore fatto in casa al limone devi innanzitutto tagliare a fette i limoni e lasciarli macerare per circa 7 giorni in 1 litro di aceto bianco. Dopo una settimana, aiutandoti con un colino, filtra la soluzione ed elimina il residuo. Versa il liquido in un contenitore spray e applicalo sulle superfici che devi pulire, inclusi i vetri delle finestre.

Lo sgrassatore fai da te al limone è indicato anche per superfici delicate. Inoltre, questa soluzione può essere utilizzata anche come brillantante per la lavastoviglie.

3. ACETO PER UNO SGRASSATORE FACILE E VELOCE

L’aceto è il prodotto naturale ideale per rimuovere il calcare. È sempre utile averne uno in casa proprio grazie alla sua versatilità. Esso può essere utilizzato anche come sgrassatore.

Per creare uno sgrassatore naturale con l’aceto, gli ingredienti che dovrai procurarti sono i seguenti:

  • aceto di vino bianco
  • acqua distillata
  • olio essenziale profumato
  • detersivo ecologico per stoviglie

La preparazione è molto semplice: versa 50 ml di aceto in mezzo litro di acqua distillata, aggiungi 10 gocce di olio essenziale profumato e 1 cucchiaino di detersivo per piatti, rigorosamente ecologico.

Versa la soluzione in un contenitore spray e nebulizzala sulle superfici unte o sporche, come il piano cottura, i rubinetti, il lavello e i fornelli. Questo sgrassatore fai da te ti aiuterà non solo a sgrassare, ma anche a rimuovere i residui di calcare presenti!

4. SAPONE DI MARSIGLIA

Quando bisogna pulire le superfici delicate, come i tessuti e la pelle che rivestono i divani, uno dei prodotti migliori è sicuramente il sapone di Marsiglia. Esso inoltre ha un elevato potere sbiancante, per tale motivo è indicato per i mobili macchiati o per gli infissi anneriti.

Se vuoi creare uno sgrassatore con il sapone di Marsiglia, ti serviranno:

  • acqua demineralizzata
  • sapone di Marsiglia

Fai scaldare 900 ml di acqua demineralizzata e versa 4 cucchiai di sapone di Marsiglia. Mescola con un cucchiaio fin quando il sapone non si sarà sciolto del tutto. Una volta raffreddato, versa il composto in un contenitore spray e applicalo dove necessario.

Ricordati di agitare bene prima dell’uso, in modo da mescolare tutto, in quanto il sapone tende a depositarsi sul fondo.

5. TEA TREE OIL

L’olio essenziale di tea tree viene estratto dalla Malaleuca, pianta nota come “albero del te” e si caratterizza per un elevato potere antibatterico. Esso viene spesso impiegato nelle pulizie come prodotto igienizzante, pertanto risulta ideale per sanificare il bagno di casa.

L’olio di tea tree è facilmente reperibile nelle erboristerie specializzate.

sgrassatore fai da te come crearlo arte del pulire 2

Se desideri creare uno sgrassatore fai da te a base di olio essenziale di tea tree, gli ingredienti che ti serviranno sono:

  • acqua distillata
  • olio essenziale di tea tree
  • detersivo ecologico per piatti, preferibilmente liquido
  • alcol alimentare

Versa 10 gocce di olio essenziale di tea tree in un contenitore spray, aggiungi 1 cucchiaio di alcol alimentare, 500 ml di acqua distillata e 1 cucchiaino di detersivo liquido per stoviglie. Chiudi il contenitore e agita bene prima dell’uso.

VUOI UNO SGRASSATORE AL 100% EFFICACE?

Non sempre si hanno il tempo o i prodotti per creare sgrassatori fai-da-te. Se vuoi uno sgrassatore efficace, già pronto, da tenere sempre in dispensa per ogni evenienza, ecco i nostri consigli top 3, testati e approvati: