giovedì, Maggio 30, 2024

Scrivi un articolo

Come pulire la spazzola per capelli sporca

Come tutte le cose, anche la spazzola per i capelli accumula sporcizia, dalla polvere a residui di diverso tipo. Utilizzare una spazzola sporca per lunghi periodi può portare diversi svantaggi che si riversano sulla sanità dei capelli. Una spazzola non tenuta bene trasmette sporco ai capelli puliti e causa problemi di igiene. Questi sono i principali motivi che portano ad avere la necessità di sapere come pulire la spazzola per capelli in modo adeguato.

In questo articolo vedremo passo per passo cosa servirà per occuparsene e come eseguire le operazioni di pulizia nel migliore dei modi.

COSA SERVE PER SAPERE COME PULIRE LA SPAZZOLA PER CAPELLI?

Come detto prima, sapere il modo corretto per pulire la spazzola può prevenire un suo possibile calo di qualità dovuto allo sporco. È naturale che spazzola a lungo andare veda residui di prodotti, capelli, e se tenuta fuori da un cassetto o armadietto, anche polvere.

Per rimuovere tutti questi elementi serviranno degli ingredienti semplicissimi, che molto probabilmente utilizzate anche quotidianamente. Infatti, non sarà necessario altro che:

  • dell’acqua,
  • uno shampoo delicato,
  • degli stuzzicadenti o un pettine,
  • uno spazzolino da denti pulito.

Questi sono gli elementi essenziali. Altri elementi utili possono essere l’aceto o il bicarbonato di sodio. Come sostituto dello spazzolino si può usare un pennello dalle setole delicate.

come pulire la spazzola per capelli sporca

OGNI QUANTO EFFETTUARE LA PULIZIA?

Continuiamo la spiegazione sul come pulire la propria spazzola per capelli dedicando una piccola sezione al quanto spesso l’oggetto necessita di pulizie.

Come per molti elementi, la risposta maggiormente adatta sarebbe dipende. Una spazzola utilizzata diverse volte al giorno necessita cure più frequenti rispetto ad una utilizzata più sporadicamente. In generale, una pulizia leggera volta a rimuovere gli elementi più ingombranti dovrebbe essere eseguita a cadenza quotidiana o quasi.

Una pulizia più elaborata, invece, richiede una cadenza mensile. In questo modo si va a rimuovere sporco ed eventuali odori in maniera approfondita.

COME PULIRE LA SPAZZOLA PER CAPELLI STEP BY STEP

Passiamo ora alla parte principale dell’articolo: come pulire la spazzola per capelli.

Questa operazione dipenderà da diversi fattori, come:

  • il tipo di spazzola
  • i suoi materiali
  • la presenza di prodotti residui
  • le condizioni di usura

In base a questi fattori sarà più opportuno un trattamento rispetto ad un altro, in modo da non danneggiare la spazzola nella pulizia.

Detto ciò, passiamo alla spiegazione passo per passo per tornare ad avere una spazzola sana e pulita.

PRE-PULIZIA

Per sapere come pulire al meglio una spazzola, è necessario dedicare anche una piccola parte alla preparazione della pulizia stessa. Grazie a questi passaggi, sarà semplicissimo rendere la spazzola come nuova.

  • Rimozione dei capelli. Si intendono i capelli eccessivi, intrecciati, e facili da rimuovere senza alcun trattamento. Il nostro consiglio è quello di munirsi di stuzzicadenti e procedere. Il resto verrà rimosso nelle prossime fasi.
  • Bagno. Questa operazione è molto consigliata nel caso ci siano evidenti macchie e residui di prodotti per capelli usati in precedenza. In questo caso, basterà riempire con dell’acqua tiepida un recipiente (anche il lavandino andrà benissimo) e unire qualche goccia di shampoo delicato. Dopo aver mescolato la soluzione, lasciare a mollo la spazzola per un tempo dai 10 ai 15 minuti. Nel caso in cui si abbia una spazzola in legno, è sconsigliato immergerla completamente nella soluzione, per evitare di rovinarla.

EFFETTIVA PULIZIA DELLA SPAZZOLA

Dopo aver eseguito i passaggi sopra citati, si potrà passare alla pulizia effettiva. Scopriamo quindi come pulire la spazzola per capelli.

  • Pulizia delle setole. Questa è la fase in cui è necessario lo spazzolino (o il pennello con le setole morbide) che andrà bagnato con la soluzione di acqua e shampoo. Dopodiché, è necessario strofinare delicatamente lo spazzolino sulle setole, al fine di rimuovere lo sporco indebolito dal bagno precedente, sopra citato. Qui è molto importante pulire anche la parte inferiore delle setole, essendo la zona dove risiedono la maggior parte degli accumuli.
  • Pulizia del cuscino. Si tratta della parte a cui sono attaccate le setole. Nel caso in cui questa sia rimovibile si ha un gran vantaggio. Altrimenti nessun problema, la pulizia è comunque possibile. Proprio come nel passaggio precedente, muniti di spazzolino, acqua e shampoo è necessario strofinare delicatamente per rimuovere lo sporco. Sempre nel caso del cuscino rimovibile, prima di reinserirlo è opportuno asciugare tutta la spazzola con attenzione, al fine di evitare cattivi odori di umido.
  • Pulizia del manico. Per questa ultima fase della pulizia non è più necessario lo spazzolino, sostituito da un panno umido e un detergente delicato. È sufficiente spruzzare la soluzione sul panno e procedere nello strofinare il manico con attenzione, concludendo con l’asciugatura.
  • Asciugatura. Prima di poter utilizzare la spazzola pulita è necessario attendere che sia completamente asciutta, al fine di prevenire la crescita di muffe e batteri. Per questa fase è consigliato l’utilizzo di un panno, o anche di un asciugacapelli a bassa temperatura. Oppure, semplicemente, si può lasciare la spazzola in un luogo asciutto fino a che non sia del tutto pronta.

Ora che abbiamo visto il modo migliore per sapere come pulire la spazzola per capelli, vediamo i modi in cui è possibile preservarla al meglio. In questo modo, sarà possibile usarla a lungo senza doverla sostituire.

come pulire la spazzola per capelli arte del pulire

POST-PULIZIA SPAZZOLA PER CAPELLI

Dopo aver saputo come pulire la spazzola, il miglior modo per mantenere la sua pulizia è proprio quello di curarla. Basterà infatti eseguire una pulizia periodica di routine, che non solo manterrà in ottimo stato l’oggetto, ma saranno anche meno necessari interventi più impegnativi come quelli di questo articolo. È importante, poi, tenere la spazzola in un cassetto chiuso e asciutto.

Attenzione però. Una volta ogni tanto è comunque raccomandabile eseguire questo tipo di pulizia straordinaria, specialmente se si utilizzano prodotti per capelli che sporcano le setole.

Il metodo migliore per la pulizia sporadica della spazzola è un bagno in acqua tiepida con aceto o bicarbonato, in modo da rimuovere residui resistenti ed odori.

VUOI UNA SPAZZOLA CHE SPLENDA SEMPRE?

Se desideri strumenti specifici per pulire la tua spazzola – e quindi avere anche capelli puliti quando la usi – ecco quali sono i nostri tre consigli.

Vuoi Modificare? Effettua il Login o Registrati!

Categorie