sabato, Aprile 20, 2024

Scrivi un articolo

Come pulire la macchina del caffè

Come pulire la macchina del caffè. Che sia a cialde o più professionale non ha molta importanza. Una macchina per il caffè sporca può rovinare, e non di poco, la bevanda. Che sia per il gusto, o per questioni di igiene, la sua pulizia è molto importante, specialmente se si tiene presente che in media si usa almeno una volta al giorno. In questo articolo parleremo proprio di come pulire la vostra macchina del caffè.

PERCHÉ SAPERE COME PULIRE LA MACCHINA DEL CAFFÈ?

Il macchinario solitamente viene posizionato nella cucina, così come altri elettrodomestici di cui abbiamo avuto modo di parlare, come il microonde o il frigorifero. Talvolta viene posizionata vicino ai fornelli o in zone dove spesso passa il cibo. È quindi automatico realizzare con quanta facilità possano comparire macchie di vario tipo sulla superficie esterna.

Ma non è questo, per quanto importante, il vero motivo che ci porta a dover sapere come pulire la macchina del caffè. Il calcare è la vera “minaccia” per la buona riuscita di una bevanda calda. Questa sostanza, essendo presente nell’acqua in modo naturale, con l’avanzare del tempo può andare a creare delle incrostazioni lungo i canali interni della macchina per il caffè.

come pulire la macchina del caffe 1

COME CAPIRE QUANDO PULIRE LA MACCHINA DEL CAFFÈ

Prima di spiegare effettivamente come pulire la macchina del caffè, indichiamo i segnali allerta per la sua pulizia.

Iniziamo col dire che la pulizia della macchina deve essere un’abitudine regolare, dal momento che “prevenire è meglio che curare”. Altrimenti, ciò che può indicare la necessità di pulire la macchina sono principalmente due elementi:

  • Sapore. Nel momento in cui il sapore risulta particolare e sgradevole, potrebbe trattarsi di un segnale.
  • Erogatore bloccato. Un altro caso è quello in cui la bevanda, o anche solo l’acqua, non esce dall’erogatore o fa molta fatica. Se il serbatoio dell’acqua è colmo e la macchina è correttamente collegata alla corrente, allora molto probabilmente si tratta di un problema di incrostazioni calcaree eccessive.

COSA SERVE

Per pulire la macchina del caffè serviranno pochi elementi facilmente reperibili come l’aceto o il bicarbonato. Altre sostanze utili possono essere l’acido citrico (che si trova nel succo di limone), e sostanze detergenti ed anticalcaree delicate.

Molto probabilmente tutte queste sostanze le avete già a casa, ma se così non fosse si possono trovare facilmente in qualsiasi supermercato.

come pulire la macchina del caffe

COME PULIRE LA MACCHINA DEL CAFFÈ

Ora procediamo con l’effettiva spiegazione sul come pulire la macchina del caffè, tenendo presente del modello con cui si ha a che fare. Ogni modello potrebbe avere necessità e caratteristiche diverse e solo consultando i manuali di utilizzo si può sapere se si stanno utilizzando le tecniche giuste.

Come primissima cosa, è necessario staccare la macchina dalla corrente ed attendere qualche minuto per puri motivi di sicurezza. Questo soprattutto se l’avete appena usata.

Per la pulizia esterna, in generale, basterà l’applicazione di detergenti o sostanze atte alla pulizia. L’importante è che queste siano delicate e poco aggressive. In caso contrario la macchina ne uscirà certamente pulita, ma potenzialmente rovinata.

Dopo di che si potrà procedere separando gli elementi rimuovibili come:

  • il cestello degli scarti,
  • la base su cui appoggiare la tazza,
  • il raccogli-gocce,
  • eventuali scomparti per cialde ed altro.

L’unico componente da mantenere sarà il serbatoio dell’acqua, in quanto necessario per la pulizia dei circuiti interni. Lo scomparto si potrà lavare successivamente. Nel caso in cui disponiate di una macchina da caffè con i filtri, rimuovete con cura possibili residui di caffè con un pannetto o un pennello puliti.

Tutte le componenti separate possono essere lavate a mano o in una lavastoviglie, a patto che la macchina sia predisposta a certi trattamenti. Nel caso in cui optiate per la seconda opzione, consigliamo di far partire la lavastoviglie solo dopo aver finito la pulizia interna, mettendo anche il serbatoio a lavare con gli altri componenti.

PULIZIA DEI CIRCUITI INTERNI

Passiamo ora a spiegare come pulire i circuiti interni della macchina per il caffè. Dopo aver rimosso tutte le componenti rimovibili, riempire il serbatoio con una miscela di acqua e una delle componenti viste sopra.

Che sia acqua e aceto, o acqua e succo di limone, o bicarbonato o anticalcare, basterà riempire il serbatoio della miscela e far andare la macchina a vuoto. In questo modo i tubi interni si purificheranno, lasciando solo come ultimo passaggio un risciacquo. Riempiendo questa volta il serbatoio con solo acqua e ripetendo il processo, per poi mettere a lavare, infine, anche il serbatoio.

Una volta terminato il tutto, si potrà rimontare la macchina per tornare a godersi la propria bevanda calda preferita e senza difetti, ripetendo la pulizia di tanto in tanto per mantenere la macchinetta perfetta e funzionante il più a lungo possibile.

ULTIMI CONSIGLI PER TE

Vuoi andare sul sicuro con la pulizia della tua macchina del caffè? Ecco i nostri consigli top per un risultato assicurato!

 

Vuoi Modificare? Effettua il Login o Registrati!

Categorie