giovedì, Maggio 30, 2024

Scrivi un articolo

Come pulire il tuo divano al meglio?

In ogni salotto che si rispetti, i complementi di arredo che non possono mancare sono divani e poltrone. Sul divano ci si rilassa guardando un film o leggendo un buon libro, si gioca con i propri figli, si accolgono gli ospiti, i propri famigliari e gli amici. Essendo adatto a varie situazioni, è molto semplice che esso si sporchi o si macchi. Pulire un divano o una poltrona non è un’operazione semplice, né tantomeno scontata, in quanto i materiali che li ricoprono sono svariati e ognuno di essi richiede un’attenzione particolare e l’utilizzo di prodotti specifici.

I tessuti adatti per il rivestimento di divani e poltrone sono molteplici e generalmente vengono scelti in base al gusto personale e all’utilizzo che si prevede di fare. In commercio esistono moltissimi prodotti indicati per la pulizia di divani e poltrone ed è importante non sbagliare nella scelta. Se si impiegano detergenti non adatti infatti, si corre il rischio di rovinare irrimediabilmente il tessuto.

Se sei alla ricerca di consigli su come pulire il tuo divano o la tua poltrona senza danneggiarli, di seguito troverai informazioni utili che ti aiuteranno nelle operazioni di pulizia.

PERCHÉ OCCUPARTI DELLA PULIZIA DEL TUO DIVANO

Quando siamo a casa passiamo molto tempo seduti su divani e poltrone, per tale motivo è importante che questi siano sempre puliti e igienizzati. Questi complementi di arredo possono essere ricettacolo di polvere, batteri e capelli. Inoltre, se si convive con un animale domestico, soprattutto un cane o un gatto, è facile che i peli si depositino su di esso.

Polvere e peli in particolare devono essere aspirati di frequente, in quanto possono rappresentare una seria minaccia per la salute di bambini e di soggetti asmatici. In aggiunta, se si è soliti consumare i propri pasti o anche solo sgranocchiare uno snack seduti sul proprio divano e poltrona, si corre il rischio che le briciole e i residui di cibo si depositino tra i tessuti e si annidino negli angoli.

Per evitare un accumulo eccessivo di polvere e sporco, divani e poltrone dovrebbero essere aspirati almeno una volta a settimana. Pulizie più profonde, come il lavaggio dei tessuti, dovrebbero invece essere svolte una o più volte all’anno, in base anche all’utilizzo che se ne fa.

Pulire i propri complementi d’arredo è importante tanto per la salute dell’uomo quanto per quella del divano o della poltrona stessa. Mantenere pulito il proprio divano infatti è il primo passo per fare in modo che la sua bellezza duri nel tempo.

I PRINCIPALI TESSUTI

Ogni tessuto necessita di cure diverse e di determinati detersivi. Prima di vedere come pulirli, è importante capire quali sono i principali materiali che possono rivestire divani e poltrone.

  • Il velluto è tra i tessuti più pregiati e complicati da pulire, in quanto non sfoderabile, ma in grado di dare un tocco di eleganza e raffinatezza al proprio elemento d’arredo. In genere i divani e le poltrone realizzati in questo materiale hanno una funzione di rappresentanza.
  • La pelle dona a divani e poltrone un aspetto elegante.
  • Il cotone è tra i tessuti naturali più impiegati.
  • L’alcantara è invece di origine sintetica, ma non per questo meno pregiata.

pulire il divano

COME PULIRE UN DIVANO IN VELLUTO

Se possiedi un divano in velluto, il primo passaggio da fare è eliminare la polvere, spazzolando prima nella direzione del pelo e poi contropelo. Se vuoi lavare il divano, il consiglio è quello di passare una spazzola con setole morbide bagnata in una soluzione di aceto bianco e acqua tiepida.

Per eliminare le macchie è sufficiente tamponare con delicatezza l’area da pulire con un panno imbevuto di acqua e sapone per stoviglie, ben strizzato. Importante è non sfregare le macchie, in quanto si rischia che il colore del velluto si sbiadisca e che il tessuto si indurisca. Per non creare aloni, si può velocizzare il processo di asciugatura impiegando un asciugacapelli, tenuto a debita distanza dal tessuto.

COME PULIRE UN DIVANO IN PELLE

Per eliminare briciole e polvere da un divano in pelle è sufficiente passare l’aspirapolvere con delicatezza, per evitare graffi. Per lavare la pelle invece, un ottimo prodotto è il sapone di Marsiglia diluito nell’acqua. Dopo aver inumidito una spugna morbida nella soluzione, potrai procedere a strofinare delicatamente la zona da pulire. In questo caso, è estremamente importante ricordarsi di risciacquare subito usando una spugna pulita e umida.

Così facendo si evita che il sapone secchi la pelle del divano. Il divano in pelle non deve essere lasciato mai bagnato, in quanto l’acqua potrebbe seccare il tessuto. Spugne o panni abrasivi non devono mai essere utilizzati sulla pelle.

pulire il divano

COME PULIRE UN DIVANO IN COTONE

Anche in questo caso il sapone di Marsiglia è indicato per la pulizia del proprio divano in cotone. In alternativa puoi sciogliere un cucchiaio di bicarbonato e mezzo bicchiere di aceto bianco in un litro di acqua calda e passare delicatamente con un panno di cotone o una spugna. Approfondisci qui per capire come creare la miscela perfetta per te in casa!

Il vapore è ottimo per eliminare batteri, acari, muffa e anche per sgrassare. Tuttavia, se usato ad alte temperature può essere particolarmente aggressivo, per questo è consigliabile effettuare questo procedimento saltuariamente per evitare che le fibre del tessuto di deteriorino.

COME PULIRE UN DIVANO IN ALCANTARA

I complementi d’arredo in alcantara possono essere sia sfoderabili che non sfoderabili. Se il tuo divano è sfoderabile, puoi lavare il rivestimento in lavatrice a basse temperature, senza centrifuga e con un detersivo delicato specifico per alcantara. Se invece il tessuto non può essere rimosso, è possibile eliminare le macchie usando un panno umido, imbevuto di acqua tiepida e qualche goccia di sapone di Marsiglia. Il consiglio è quello di strofinare le macchie con movimenti dall’esterno verso l’interno per evitare che si espandano ulteriormente.

Divani e poltrone permettono di rilassarsi dopo una lunga giornata e sono tra i complementi d’arredo più utilizzati in una casa, per tale motivo è importante che siano sempre puliti e in ordine. Pulire un divano o una poltrona non sempre è un’operazione semplice, soprattutto per via dei rivestimenti delicati, per questo prima di procedere nella pulizia è fondamentale informarsi sui prodotti e sulle tecniche da adottare.

ALTRI CONSIGLI PER PULIRE IL DIVANO

Non sai quale sia il metodo migliore, ma vuoi pulire il tuo divano a fondo? Ecco tre prodotti che possono fare al caso tuo.

Vuoi Modificare? Effettua il Login o Registrati!

Categorie